Chi siamo Cosa facciamo

Agiltek, grazie alla tecnologia impiantistica consolidata negli anni, produce per l'industria agricola prodotti chimici di base quali: ossicloruro di rame, poltiglia bordolese ed idrossido di rame.

La linea dedicata alla fabbricazione di prodotti per il settore elettronico, prevede la produzione di miscele in soluzione, utilizzate nei processi di realizzazione dei circuiti stampati e nei processi galvanici tradizionali.

I processi di lavorazione, permettono di ottenere i suddetti prodotti grazie alla trasformazione e alla valorizzazione di particolari rifiuti industriali.

La ditta è autorizzata infatti a trattare le tipologie di rifiuti con i seguenti codici CER.

Il tutto viene svolto con idonea Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA – IPPC) consultabile qui.


Agiltek, intendendo proseguire con una politica aziendale che tende a conseguire benefici economici senza dimenticare la salvaguardia dell’ambiente, ha sviluppato nell’ultimo anno un progetto di un nuovo impianto per il trattamento delle acque provenienti dalla linea di produzione esistente.

Il nuovo impianto ha il duplice scopo di recuperare materie prime necessarie per i propri processi produttivi e ridurre drasticamente lo scarico dei reflui. Nello specifico consisterà di un evaporatore a triplo stadio che consentirà di concentrare le acque reflue fino alla cristallizzazione del sale presente.

Il sale cristallizzato verrà separato mediante centrifugazione e riutilizzato nei processi produttivi interni.

Anche l’acqua ottenuta dalla evaporazione, dopo un’ulteriore depurazione mediante osmosi inversa, verrà utilizzata per i medesimi scopi e, solo quella, eventualmente eccedente il fabbisogno, sarà destinata allo scarico in pubblica fognatura.


Lo stabilimento è soggetto a Notifica di cui all'art. 13 del D. Lgs. n°105 del 26/06/2015  per effetto del superamento dei limiti di soglia per le sostanze pericolose stoccate di cui alla nota 4 dell'allegato 1, punti a, b e c, del decreto di recepimento della Direttiva 2012/18/UE (Seveso III),  pertanto la direzione ha redatto un documento che definisce la propria politica di prevenzione degli incidenti rilevanti e viene attuato un sistema di gestione della sicurezza al fine di prevenire situazioni critiche. Tale documento è disponibile nell'area clienti.